Immigrato Insulta Immigrati: "Non lamentatevi degli Alberghi che in Africa vivevate nelle capanne!"

By



Ed è proprio questo il video che sta facendo il giro sul web, un giovane immigrato difende l'Italia e gli italiani nonostante i suoi compaesani gli abbiano consigliato, sotto minacce di tacere. 

Il video esordisce con "Se uno ti da da mangiare, ti da da vestire e da dormire, devi essergli riconoscente".

Il ragazzo del video fa riferimento a numerosi video che circolano sul web dove diversi immigrati si lamentano della propria vita nei vari Alberghi in cui alloggiano. Si lamentano del wi-fi non funzionante, delle temperature e del cibo scaduto.



"Cosa ti lamenti del wi-fi se al paese tuo non esiste neanche il Computer?" Queste sono le affermazioni che in modo schietto e senza peli sulla lingua afferma il protagonista del video, aggiungendo: "Arrivi con una barca e ti ritrovi in un albergo. Dovresti esserne contento!"

Insomma, si tratta di un video piuttosto insolito ma di con un grande potenziale virale e che presto arriverà a tutti coloro che sono i destinatari del video:




Twerker di Professione: I Suoi Video Fanno Impazzire gli Uomini

By

Lei è Jessica Vanessa e nella vita fa la Twerker di professione. Siamo andati ad intervistarla per cercare di capire come ha fatto a rendere del suo lato B il suo lavoro principale.

Prima di proseguire con l'intervista, è d'obbligo dare un'occhiata al video:


 Quanto si guadagna oggi facendo la Twerker di professione?
Se sei brava puoi arrivare a guadagnare in un solo mese quello che le persone comunemente guadagnano in un anno intero di lavoro.

In che modo vieni ingaggiata e per quali scopi?
La maggior parte delle richieste mi arrivano da Internet. Sulla mia pagina di Facebook ci sono molti uomini, anche sposati, che sono disposti a pagarmi anche 2.000 dollari per uno spettacolo privato. Spesso poi accade di essere invitata per delle feste di compleanno o di addii al nubilato.
Il mio primo lavoro però l'ho trovato su infojobs.

Sei soddisfatta del tuo lavoro? I tuoi genitori lo sanno?
Sì, sono soddisfatta tenendo conto che prima ero disoccupata e ora mi ritrovo a dichiarare al fisco le mie entrate. I miei genitori si astengono dallo giudicarmi. Un loro rifiuto mi farebbe sentire troppo male

Hai un fidanzato?
No e non lo cerco. Sono ancora molto giovane e poi non è facile trovare qualcuno che sia disposto ad accettare il mio lavoro.

A che età hai cominciato?
A 17 anni, vedendo un ballo di una tribù indigena alla TV. Alcuni pensano che il Twerking sia un'invenzione degli ultimi anni, ma in realtà esiste da centinaia di anni. E' un ballo che è stato portato alla ribalta e vado fiera di esserne una delle portavoce.

Progetti per il futuro?
Continuare ad andare in palestra e allenare il mio lato B per migliorare giorno dopo giorni nell'arte del Twerking.

Trovare lavoro nel 2017, Aziende che assumono dipendenti

By

Il 2017 si sta avvicinando e con esse un'infinità di opportunità. E' vero, c'è la crisi ma c'è un detto che non sbaglia mai: chi cerca trova.

Ma cercare lavoro non è l'unica delle soluzioni e forse nemmeno la seconda. Perché non fare piuttosto in modo che siano le aziende a trovare noi?

Come può accadere questo? Beh, mettendo in mostra le tue capacità. Ti faccio un pratico esempio. Io sono un appassionato di tastiere e pianoforti digitali. Amo i suoni di questi strumenti musicali e conosco a menadito ogni singola marca e modello. Così ho aperto un canale su Youtube dove faccio queste recensioni su questi strumenti, parlando in maniera tecnica e accurata di tutti i particolari. 

Un'azienda, la Roland, mi ha notato, mi ha chiamato e nel giro di una settimana ho iniziato a lavorare con loro come dimostratore di pianoforti. Ora giro l'Italia andando a dimostrare questi pianoforti in tutti i vari negozi e fiere più importanti.



Questo che ti ho fatto è solo un esempio ma può esserti d'aiuto. Se sai fare bene qualcosa allora non hai un attimo da perdere! Mettiti in mostra attraverso un sito web, un blog, una pagina su Facebook o un canale su Youtube (oppure ancora una combinazione di tutti questi elementi). Vedrai che se lavorerai con serietà, costanza e professionalità, presto saranno le aziende a scovarti poiché tu stai mettendo in mostra il tuo bagaglio culturale. Non saranno dunque solo gli utenti a ringraziarti, ma sarai tu in primis che dovrai ringraziare te stesso per il lavoro che stai facendo perché presto o poi troverai un lavoro che ti permetterà di continuare a fare quello che hai sempre fatto, con un contributo economico non indifferente.

Bisogna però avere il coraggio di partire. Se non parti, se non provi, non lo saprai mai. 

Partire è dunque il primo step. Il secondo step è quello di non mollare. Mi ricordo che quando raccontai la mia storia ai miei amici più stretti, tutti vollero aprire un blog sulle proprie passioni. Peccato che dopo due settimane, non vedendo risultati, abbandonarono tutti. 

Le cose non sono immediate. Su Internet ci vuole tempo. Ci vuole tempo per far sì che il tuo contenuto si indicizzi sui motori di ricerca. Ci vuole tempo per far sì che la gente ti conosca, ci vuole tempo per far sì che gli utenti si fidino di te e ci vuole tempo per rispondere alle domande dei tuoi utenti.

Ci vuole tempo! Se non ce l'hai e pensi di voler ottenere i risultati in fretta e furia, allora è meglio che non cominci neanche.

In tutto questo discorso appena fatto ho dato per scontato una cosa, ovvero il fatto che devi essere competente in qualcosa. Se non hai conoscenze specifiche in un dato settore, è difficile attirare l'attenzione di qualche azienda che ti assuma come dipendente o che tu riesca a trovare un pubblico che ti segua e che sia disposto poi ad acquistare i tuoi servizi o prodotti.

Non devi avere fretta. 

Se vuoi dei consigli sul come cominciare, contattami anche in questa pagina, troveremo la soluzione più adatta per cominciare. Ti seguirò passo per passo in questa tua avventura e ricordati che prima comincia, prima inizierai a lavorare!

Fare Soldi con Upload di Documenti

By

Se hai un sito web o un blog in cui pubblichi dei contenuti e hai intenzione di inserire dei contenuti premium, ovvero contenuti che non daresti normalmente in maniera gratuita, allora questa soluzione può fare al caso tuo.

Guadagnare con gli upload è possibile grazie ad un sistema automatico che ti permetterà di ricevere del denaro per ogni download che il tuo file riceverà. Si deve trattare di materiale interessante che i tuoi utenti sono disposti a scaricare seppur incontrando qualche difficoltà.

Oppure, un'altra possibilità è quella di far scaricare questi tuoi file ai tuoi amici tramite i vari Social Network. Esempio: ad un tuo amico gli piace un determinato film? Scarica quel film e poi ci fai l'upload su DollarUpload. A quel punto condividi il link del file con i tuoi amici su Facebook come messaggio privato dicendogli che hai trovato il film che faceva per loro. Se lo scaricheranno... tu guadagnerai.



Sono in molti gli utenti che fanno soldi con i download. E' un meccanismo ormai attestato che funziona. Funziona però solo se si hanno continui download da parte degli utenti. Non serve a nulla fare €10 un giorno e restare a 0 per la settimana successiva. Per far sì che i download siano costanti e incessanti, bisogna organizzare un sistema che porti ad avere dei download automatici. 

Esistono dei siti Internet che offrono questo servizio ma io non mi fiderai tanto. Punterei più che altro nel cercare di scalare la SERP di Google e piazzarmi nelle prima posizioni per molte ricerche (ricerche in cui è sottointeso che ci sarà un download). 

Per quali parole chiave possiamo puntare a posizionarci? Beh, ce ne sono a bizzeffe:

  • Template Photoshop,
  • Template Word,
  • Calendari 2017,
  • Film in streaming,
  • Guide
  • ecc...
Di materiale da offrire ai tuoi utenti ce n'è, e anche tanto. Bisogna solamente cercare di individuare la soluzione che per te e il tuo pubblico sia migliore. 

Per esempio io posseggo un sito internet che offre spartiti musicali in forma gratuita. Il sito è molto visitato, siamo sulle 4.000 visite al giorno. Mediamente, ogni giorno, faccio circa 80 download, e il sito paga mediamente 1 euro a download. Lascio fare i conti a te!



Il mio è solo un esempio. Puoi trovare tantissime altre dimostrazioni che questo sistema funziona. Pensa a cosa accadesse se tu decidessi di creare un sito internet o blog che fa scaricare gratuitamente e-book? Quanti download otterresti in una sola giornata? Certo, il problema principale sta sempre nel portare del traffico al nostro portale, però l'idea di base è molto buona.

Ci sono altri siti per fare gli upload o i download, qui ne trovi altri.


Quanto guadagna un bancario?

By

Come diventare impiegato in banca

Per diventare un bancario è necessario avere alcuni requisiti di base: un diploma di ragioneria, laurea in economia, master in management e una buona conoscenza delle lingue straniere. L'iter da seguire è dunque il seguente:


  • Diplomarsi alle scuole superiori (possibilmente preso ragioneria);
  • Scegliere la facoltà di economia in università;
  • Specializzarsi con la laurea di secondo livello nel settore che in quel momento il mercato richiede maggiormente;
Infine, come scritto sopra, è necessario conoscere abbastanza bene le lingue straniere. Fra le più gettonate ci sono l'inglese, francese, spagnolo e le lingue orientali. 


Finito il percorso di studi possiamo iniziare a mandare le nostra candidature alle banche come consulente o come bancario. In un secondo momento, sarà possibile puntare alla carica di banchiere (direttore di banca) grazie ai punteggi di carriera e ai concorsi interni. 

Quanto giorni di ferie si hanno?

Le ferie per chi lavora in banca non sono molto più lunghe di chi lavora altrove. Gli orari di lavoro sono un attimo più flessibili ma i giorni di vacanza sono praticamente gli stessi. 20-22 giorni, a seconda dell'istituto bancario per cui si lavora. Inoltre, ad ogni scatto di anzianità, hai un giorno in più di ferie l'anno.