10 Modi per Guadagnare Online

By

Una delle cose grandiose di internet è che ti permette di fare affari in tutta comodità, semplicemente seduto sulla poltrona di casa.

Lavorare online e riuscire anche a trarne un guadagno ti libererà dall'incombenza di andare ogni giorno in ufficio, stressarti nel traffico (e sopportare i colleghi, aggiungerei!),  ti offrirà più tempo per viaggiare, dedicarti agli hobby e trascorrere del tempo con la famiglia

Tutto ciò di cui hai bisogno è una connessione Internet e puoi riuscire a guadagnare online! Un altro vantaggio è che non esiste un solo modo ma tante modalità differenti per fare soldi online.

Per iniziare, tutto ciò che devi fare è identificare il mercato di nicchia redditizio adatto a te. Dopodiché, non è necessario assumere personale, affittare uno spazio o acquistare mobili costosi!

Che tu sia uno studente universitario che ha bisogno di un po' di denaro in più, o sei un adulto e stai cercando di eliminare il debito della carta di credito o aumentare i risparmi, potresti davvero trarre beneficio da queste iniziative online, perché non provare?

Ecco 10 modi per guadagnare online che non puoi assolutamente lasciarti sfuggire:


Affiliarsi ad un'azienda

Hai mai sentito parlare di Affiliate Marketing (o marketing di affiliazione)? E' uno dei modi più popolari per guadagnare online! Ecco come funziona: Come imprenditore internet, avrai bisogno della tua presenza sul web: sito Web, blog, piattaforme di social media, Landing Page, pagine di vendita, banner pubblicitari o e-commerce. Ma invece di vendere i tuoi prodotti, vendi i prodotti di altre aziende.

Puoi utilizzare alcune di queste combinazioni, se lo desideri, purché il tuo messaggio di marketing venga reso pubblico.

  • Quindi, scegli un mercato di nicchia affiliato caldo, uno con molti potenziali clienti. Guarda i social media, scopri le tendenze e guarda cosa succede su siti come Amazon e CJ Affiliate, per esempio.
  • Fornisci contenuti e messaggi di marketing importanti rivolti ai tuoi potenziali clienti.
  • Quando i clienti della tua piattaforma digitale cliccano su un link per effettuare un acquisto, vengono portati al sito del tuo partner affiliato per completare la transazione e tu ricevi una commissione per ogni vendita completata. La parte migliore è che non devi occuparti della spedizione o del servizio clienti.

Vendita su Amazon, eBay ed Etsy

Uno dei modi più rapidi per iniziare a vendere online e guadagnare è sfruttare la potenza dei siti di terze parti. Giganti dell'e-commerce come Amazon, eBay ed Etsy sono potenti piattaforme di vendita e marketing con una base di potenziali clienti integrata. Milioni di persone acquistano regolarmente su questi siti e i numeri continuano a crescere.

Questi mega-siti facilitano l'impostazione del negozio in modo che i clienti possano navigare tra i tuoi prodotti e non è necessario creare il tuo sito web. Inoltre, troverai una funzione di ricerca integrata che consente agli acquirenti interessati di trovare facilmente il tuo negozio online.




In breve, si evitano molte spese e problemi di creazione di un sito web di e-commerce indipendente.
I denominatori comuni di tutti e tre i siti sono che è necessario utilizzare foto chiare e di alta qualità dei prodotti, mantenere dettagliate e specifiche le descrizioni dei prodotti e sapere cosa fanno pagare i concorrenti in modo da non superare i costi.

Blogging

Il blogging vecchio stile è vivo e prospero. Se fornirai regolarmente ai tuoi visitatori contenuti di valore, attirerai persone con la stessa mentalità interessate alle tue informazioni e ai tuoi prodotti di nicchia.

I tuoi lettori sono obbligati a continuare a leggere per saperne di più e acquistare. Queste persone sono preparate ad acquistare i tuoi prodotti tramite annunci o link affiliati nei tuoi post. Perché? Perché hai fornito contenuti utili (mirati) gratuiti e le persone ne sono venute a conoscenza e si fidano di te.

E-commerce di nicchia

Come una vera e propria startup non competi con titani dell'e-commerce o grandi rivenditori. Inoltre non hai bisogno di un magazzino o di un sistema logistico per vendere le tue merci.

Quello che devi riuscire è focalizzare l'attenzione. In altre parole, trova la tua nicchia e attieniti ad essa: presta attenzione alle notizie, ai feed dei social media e agli articoli più venduti su Amazon e eBay per ottenere informazioni sui mercati in cui desideri entrare.

Youtube

I migliori utenti di YouTube possono fare milioni ogni anno, ma non hai bisogno di milioni di spettatori per fare soldi online.




Alcune idee per video di valore includono  ricette, recensioni di cibo e viaggi, video musicali, scenette comiche e così via. Carica video in modo coerente e sii specifico quando descrivi il contenuto nel tuo video.

Assicurati che i tuoi video siano di alta qualità e contengano contenuti utili o divertenti. Non hai bisogno di una macchina fotografica all'avanguardia, uno smartphone sarà sufficiente all'inizio.


Vendita di e-book

Internet ha intaccato il mondo dell'editoria tradizionale, gli e-book rappresentano circa il 20% di tutte le vendite di libri negli Stati Uniti. La buona notizia è che non devi essere un editore con un grande patrimonio da investire, puoi vendere ebook direttamente dal tuo sito web e iniziare a pubblicarlo sulle tue piattaforme di social media, sulla tua mailing list, sul tuo blog, sul tuo sito web, ecc.

Sviluppo app

Che si tratti di un iPhone o di un Android, tutti ne hanno uno in tasca e ognuno di essi è dotato di applicazioni! Non puoi competere con artisti del calibro di Pandora e Pinterest, ma puoi entrare in azione: non farti prendere dal panico se non sei un programmatore.

Se hai un'idea, puoi assumere persone per metterla in pratica e creare la tua app.

Partecipa a sondaggi

Hai mai sentito parlare di sondaggi retribuiti? Le società di ricerca reclutano sempre nuovi membri per rispondere a sondaggi e testare nuovi prodotti. Per alcuni minuti di compilazione del modulo, puoi essere retribuito in contanti o attraverso premi.

Diventa uno scrittore freelance

La scrittura freelance è uno dei modi più popolari per guadagnare soldi online. Una volta che inizi ad avere una presenza sul web (un blog, ad esempio) e a costruire il tuo portfolio, puoi iniziare a guadagnare denaro. Se non sei uno scrittore esperto, aspettati di dedicare un po' più di tempo prima di iniziare davvero a guadagnare online.


Testare i siti web

La tecnologia digitale è la nuova frontiera e sempre più aziende riconoscono oggi che l'esperienza degli utenti online è importante. Per questo motivo, le aziende sono alla ricerca di persone in grado di testare i loro siti Web, trovare bug e avvisarli di eventuali problemi prima di aprire i loro siti al pubblico. Guadagni assicurati e immediati su Paypal.

Non importa quale tra questi metodi tu scelga per guadagnare online, ciò che conta è che tu sia consapevole che qualsiasi strada richiederà tempo e pazienza.

Cosa aspetti? Focalizzati sul tuo obiettivo... e inizia a guadagnare, il web ti aspetta!


Fare qualche soldo online

By

Una delle cose grandiose di internet è che puoi riuscire a guadagnare comodamente da casa:tutto ciò di cui hai bisogno è una connessione Internet e puoi fare soldi online!

Non tutti riesco con facilità ad ottenere un secondo lavoro part-time per guadagnare di più.
La buona notizia è che oggi abbiamo delle opzioni!
Grazie a Internet, ci sono molti modi validi per fare soldi da casa senza investimenti e la cosa migliore è che puoi farlo in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo: a casa sul tuo divano, mentre aspetti nella sala d'attesa di uno studio medico, all'aeroporto o in qualsiasi altro luogo.
Per fortuna, oggi ci sono una grande varietà di modi per guadagnare di più.
E la parte migliore di tutto questo è che hai già le competenze e le conoscenze necessarie per la maggior parte di queste opportunità. Ecco quali sono:


Fornisci la tua esperienza utente a Google

Ti piace Google e i suoi prodotti? Vuoi dire loro cosa ne pensi dei loro servizi e funzionalità?
Diventa un partecipante agli studi di ricerca sull'esperienza utente di Google.

E sì, guadagni ricompense come buoni regalo e donazioni. Esistono diversi tipi di studi a cui puoi partecipare per fare qualche soldo online:

        Studio di usabilità in un ufficio di Google: solitamente incontri un ricercatore di Google e rispondi ad alcune domande su un prodotto Google. Inutile dire che, affinché funzioni, devi vivere vicino a uno degli uffici di Google.
        Studio di usabilità a distanza: puoi farlo da qualsiasi parte del mondo. Questo viene fatto attraverso una sessione di condivisione dello schermo con un ricercatore. Ti chiederanno di visitare un sito di proprietà di Google (come YouTube, Google+, ecc.) e sperimentare diverse opzioni durante la navigazione.
        Studio di campionamento esperienziale: utilizzerai un prodotto e ti verrà chiesto di prendere appunti o rispondere a domande.
        Sondaggi: proprio come qualsiasi sondaggio online, sarai in grado di compilare il sondaggio in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.


Guadagna online con Swagbucks

Dal momento che stai leggendo questo articolo, sono sicuro che tu sappia usare internet e saprai come navigare e gestire un programma di posta elettronica.

Probabilmente leggi le tue e-mail un paio di volte al giorno, guardi alcuni video, visiti alcuni siti interessanti, acquisti online.

Non sarebbe bello se potessi essere pagato per fare tutto questo? Bene, c'è un'azienda che paga le persone per fare esattamente le cose che fai ogni giorno online. Si chiama Swagbucks e milioni di persone (probabilmente anche alcuni dei tuoi amici e parenti) lo stanno già utilizzando per guadagnare qualche soldo in più.

Puoi fare soldi online facendo quasi tutto ciò che già fai con il tuo computer ed una connessione internet, tra cui:

        Ricerche nel web
        Giocare
        Shopping online
        Rispondere a sondaggi

Guarda i video tramite Inbox Dollars

Se sei uno dei milioni che guarda i video online quasi ogni giorno, questo è il modo di fare soldi online che fa per te. EarnHoney ti paga per guardare i video sul loro sito. Il problema è che questi video hanno pubblicità!

Gli inserzionisti pagano EarnHoney per inserire annunci nei video ed è così che l'ID è in grado di pagare le persone per guardare questi video.

Di sicuro però questo già ti capita quando guardi video su YouTube, ma non vieni pagato! Non finisce qui, ci sono un sacco di altri modi per guadagnare denaro su EarnHoney : fare sondaggi, giocare, fare shopping, fare offerte e molto altro.

Registrati, riceverai un bonus extra!


Compra e vendi libri usati tramite BookScouter

Abbiamo tutti libri che sappiamo di aver finito di leggere. Ora puoi fare in modo che i tuoi libri raccolgano denaro per te anziché polvere!

BookScouter ricerca oltre 40 siti di riacquisto di libri per trovare quello che paga di più per ogni libro. Basta visitare il sito, inserire il numero ISBN del libro e il sistema ti dirà automaticamente quanto vale il tuo libro e quale sito paga di più.

Se ti piace l'offerta, puoi inviare il tuo libro a quel sito tramite una busta prepagata e riceverai i tuoi soldi pochi giorni dopo.




Trova i coupon sconto

Se sei come me, prima di acquistare qualcosa online apri un'altra scheda e cerchi i coupon sconto.
È fantastico, non è vero? Si risparmiano un po' di soldi!

E se ti dicessi che non solo puoi risparmiare denaro, ma puoi anche fare soldi per trovare quei tagliandi? C'è una società chiamata CouponChief che in realtà ti pagherà per condividere il tuo miglior coupon con gli altri membri della comunità.

Ecco come iniziare:

        Visita Couponchief.com/pays2share
        Compila il modulo di registrazione per diventare un membro (è gratuito)
        Quindi, fai clic sulla scheda "Invia un tagliando" nella parte destra della dashboard per inviare i coupon.
        Per ogni membro che utilizza il tuo coupon, guadagni denaro.
        Una volta che hai abbastanza soldi nel tuo conto, chiedi un pagamento.
        Ricevi i tuoi soldi nel tuo conto PayPal.


Dimagrisci con HealthyWage e DietBet

Sappiamo tutti che uno dei migliori buoni propositi che possiamo augurarci di rispettare è quello di perdere peso o rimetterci in forma.

Ma sappiamo anche che alcune settimane dopo molti di noi hanno già dimenticato quelle buone intenzioni! Forse quello di cui tutti abbiamo bisogno è un po' più di motivazione.

Beh, sarai felice di sapere che ci sono alcune aziende che ti pagheranno per essere in buona salute.
HealthyWage e DietBet sono due società che ti consentono di piazzare scommesse e guadagnare denaro online se effettivamente perdi peso.

Puoi iscriverti gratuitamente. Quindi installa le loro app e inizia a scommettere!
Raggiungi il tuo obiettivo e guadagni denaro (il guadagno proviene da tutti coloro che non hanno raggiunto i loro obiettivi).



Trasforma le tue foto in denaro

Se la fotografia ti appassiona puoi scambiare le tue capacità e competenze con un certo numero di siti di fotografia stock. Fondamentalmente quello che dovrai fare è caricare online i tuoi scatti migliori.
Ogni volta che un utente scaricherà via web le tue foto, guadagnerai una commissione su quell'immagine.

Il bello è che dovrai effettuare il caricamento una sola volta, e la tua immagine potrà invece fruttarti denaro ripetutamente! .

  

Pubblica su Kindle

La piattaforma di pubblicazione Kindle di Amazon ha reso estremamente facile creare e vendere i tuoi eBook senza i problemi della pubblicazione tradizionale. Oltretutto, nella maggior parte dei casi, non ti costerà un centesimo!

La bellezza dei libri Kindle è che possono essere di qualsiasi lunghezza. Ci sono alcuni venditori di successo su Kindle che hanno solo 30-40 pagine di contenuti. Un altro vantaggio è che puoi trasformare quasi tutti gli argomenti in un libro Kindle: ricette, finzioni, guide e persino citazioni. Mettiti alla prova!

Ricorda, il mondo online potrà anche essere essere virtuale, ma non c'è nulla di virtuale nel denaro che puoi ricavarne, datti da fare!

Lavorare su Internet e Guadagnare

By

Solo pochi decenni fa, la maggioranza delle opportunità di lavoro a domicilio era tutt'altro che redditizia. E prima dell'alba di Internet, era molto più difficile selezionare le truffe e le reali opportunità.
Alcune delle offerte di lavoro "online" del passato includevano schemi di assegni, acquisti misteriosi o "lavori" di fatturazione medica che richiedevano l'acquisto di costosi software per computer.
E non dimentichiamoci della famosa truffa di riempimento delle buste che non era altro che uno schema piramidale progettato per sottrarre denaro! Come dice un vecchio detto: "Se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è". 

Nel 2018 e oltre, i discutibili lavori work-at-home sono ancora là, purtroppo.
Ma i miglioramenti della tecnologia e la nascita dei social media hanno inaugurato una nuova ondata di tali lavori che sono effettivamente legittimi e lavorare su internet e riuscire a guadagnare online non è più un lontano miraggio!

Uno studio del 2017 della Upwork and Freelancers Union ha anche previsto che oltre la metà della forza lavoro svolgerà attività di libero professionista nel prossimo decennio, citando il fatto che quasi il 50 per cento è già freelance.
Se vuoi affrontare il futuro con competenze reali e lavorare su internet e guadagnare dai un'occhiata a questi veri lavori work-at-home per il 2018 e oltre:



1. Assistente virtuale

Con così tante aziende che operano per lo più, o addirittura completamente, online, non c'è da meravigliarsi che molti assumano assistenti virtuali per fornire un aiuto nell' organizzare e completare le attività amministrative.
Secondo l'International Virtual Assistants Association, questi lavoratori sono "appaltatori indipendenti che (da una posizione remota, solitamente la loro casa o ufficio) supportano più clienti in una varietà di settori fornendo servizi amministrativi, creativi e tecnici".
Sebbene i lavori di assistente virtuale possano variare drasticamente, le attività possono comprendere la gestione delle e-mail, la creazione e la distribuzione di documenti relativi alle attività commerciali, la gestione delle richieste di informazioni commerciali e multimediali, la scrittura e la creazione di contenuti e altro ancora. Scopri i lavori di assistente virtuale su siti come Upwork.com e Zirtual.com e inizia a lavorare su internet e guadagnare!
Se è vero che la retribuzione varia, ciò che guadagnerai dipende dal tuo datore di lavoro e dal livello di abilità richiesto per le tue attività quotidiane.

2. Trascrittore medico

Sebbene molti trascrittori medici lavorino per ospedali o studi medici, è aumentata la richiesta di  figure che siano in grado di lavorare online, in un momento o in un luogo a loro scelta.
Poiché i loro compiti comprendono la trascrizione di dettatura medica registrata, un computer, una scrivania e un auricolare sono in genere questi i requisiti fondamentali per iniziare.
Sebbene molti trascrittori medici siano lavoratori autonomi, molti trovano lavoro attraverso il loro ospedale locale, il medico o l'università o la scuola professionale.

3. Traduttore

Secondo il Bureau of Labor Statistics la maggior parte dei traduttori svolge il proprio lavoro a casa e spesso in tempi stretti. Anche se per questo tipo di lavoro su internet è richiesto un diploma di laurea, il requisito più importante per i traduttori è, ovviamente, la fluidità in almeno due lingue.
Cerca annunci di lavoro per traduttori su siti come Upwork.com inizia a guadagnare lavorando su internet come traduttore!

4. Sviluppatore web

È abbastanza facile costruire il tuo sito web se approfitti delle molte opportunità di apprendimento online gratuite. Tuttavia, gran parte delle persone non ha il tempo o gli strumenti per costruire il proprio sito, motivo per cui la maggior parte di esse si guadagna da vivere costruendo siti Web e blog per gli altri. Secondo il BLS, circa il 16% degli sviluppatori web era un lavoratore autonomo nel 2016, la maggior parte in grado di lavorare online, a casa o ovunque con un laptop e una connessione Internet veloce.
Non hai bisogno di un diploma avanzato per iniziare a lavorare e guadagnare online in questo campo.
Tutto ciò di cui hai bisogno è invece una formazione specifica, esperienza dimostrabile e un portfolio di siti di successo che hai creato e gestito. Esistono persino corsi di formazione intensivi per la programmazione, progettati per insegnare a diventare uno sviluppatore web in pochi mesi, cosa aspetti?


5. Agente di viaggio

Anche se la domanda dovrebbe diminuire nel prossimo decennio, le opportunità sono ancora alte per gli agenti di viaggio che possono sfruttare Internet per guadagnare clienti e aiutarli a pianificare le loro avventure. Secondo il BLS, le prospettive di lavoro possono essere le migliori per gli agenti di viaggio che offrono esperienza in alcune regioni del mondo, hanno esperienza nella pianificazione di tour o avventure o che si concentrano sui viaggi di gruppo.
Circa il 15% degli agenti di viaggio era un lavoratore autonomo nel 2016, ma la stragrande maggioranza ha lavorato nel settore dei servizi di viaggio e dei servizi di prenotazione.
Lavora nel settore viaggi e inizia a guadagnare online!



6. Articolista Freelance

Oggi più che mai, gli articolisti sono necessari per formulare articoli di notizie, creare contenuti e inventare idee creative che ravvivino le pagine di quasi tutti i siti su Internet.
E anche se molti siti più grandi si avvalgono di content editor interni, un numero crescente di portali eesternalizzano i loro contenuti e assumono scrittori freelance e creatori di contenuti.
Per scrivere online e guadagnare è necessaria l'esperienza, ma ciò di cui hai veramente bisogno per iniziare sono l'ambizione e la capacità di trovare un punto di vista unico  e originale sugli eventi che accadono ogni giorno.
Siti come Upwork.com elencano le posizioni di freelance online, allo stesso modo portali come Freelancer.com e Media Bistro.Per essere assunto, è probabile che tu abbia bisogno di avere un portfolio di lavoro solido, o almeno alcuni esempi di scrittura che puoi mostrare insieme al tuo curriculum. Provaci!

7. Social Media Manager

Quasi tutte le grandi aziende sono entrate sul “carro” dei social media come mezzo per raggiungere direttamente i loro clienti, e senza pagare molto per pubblicità televisive, di stampa o radio.
Ma non tutte le grandi aziende hanno qualcuno che gestisca i loro account sui social media, motivo per cui sempre più persone hanno iniziato a formarsi e candidarsi come manager dei social media per aiutare le aziende a seguire il proprio seguito online ed espandere la propria portata.
Sebbene siano disponibili pochissimi dati per questo lavoro work-at-home poiché è relativamente nuovo, migliaia di elenchi di gestori di social media possono essere trovati su siti come CareerBuilder.com, SimplyHired.com e Upwork.com. Se hai una comprovata padronanza dei social media e un seguito considerevole, potresti anche essere in grado di iniziare rivolgendoti direttamente alle aziende e chiedendo se hanno bisogno di aiuto.


Oltre a quelli sopra elencati, altri siti Web che offrono annunci di lavoro includono Monster.com, Indeed.com, Guru.com, iFreelance.com.
Quando cerchi su un sito di lavoro tradizionale come Monster o Indeed, usa parole chiave come "telelavoro" o "lavoro da casa" e inserisci "ovunque" o "remoto" nel campo posizione.
Per iniziare a lavorare su internet, è fondamentale creare un curriculum completo ed esaustivo e se hai svolto un lavoro online, potrebbe essere utile fornire link a quel lavoro.
Anche i riferimenti aiutano, soprattutto se puoi elencare chiunque abbia supervisionato il lavoro che hai svolto in uno di questi campi.


Lavorare su internet è un sogno di molti, e grazie alla tecnologia, quel sogno si sta avverando per sempre più persone.
Ma se vuoi iniziare a lavorare online e guadagnare, dovrai ricercare attentamente le possibilità e sviluppare le competenze necessarie per poterlo fare.
Allora, cosa stai aspettando? Con le giuste competenze, potresti lavorare a casa e guadagnare online nel 2018!

Invio massivo di email: come fare

By

Chiunque abbia un indirizzo email probabilmente sa come sono diventate popolari le e-mail di massa e le newsletter. Eppure, nonostante ciò che la tua casella di posta intasata potrebbe dirti, le e-mail di massa sono ancora uno strumento di marketing altamente sottoutilizzato.

Un'efficace campagna di email marketing può avere un grande impatto per molte aziende, tuttavia non è assolutamente scontato che ogni invio massivo di email abbia automaticamente successo.

Per creare una campagna e-mail di successo, è necessario avere una solida strategia e alcuni modelli ben progettati.

Uno dei principali vantaggi dell'utilizzo dell'e-mail collettiva è che puoi inviare il tuo messaggio ad un grande gruppo di persone in un breve lasso di tempo, gratuitamente (o a basso costo). Da un punto di vista del valore, è difficile da battere.

Se hai mai inviato posta diretta stampata, inserito un annuncio pubblicitario o fatto pubblicità tradizionale, allora sai quanto può essere costoso. Ti sarà difficile trovare un modo per raggiungere i tuoi clienti per meno tempo, denaro o impegno di quanto tu possa impiegare realizzando una campagna di email marketing ben calibrata.

Quando invii la posta diretta stampata o metti un annuncio sul giornale, diventa difficile sapere veramente quante persone hanno effettivamente visto il tuo pezzo promozionale. Per misurare l'efficacia di tale annuncio, potrebbe essere necessario impostare un numero di telefono specifico della campagna o chiedere alle persone come ne sono venute a conoscenza.

Con l'invio massivo di email, hai una visione più ampia di ciò che sta accadendo: puoi monitorare automaticamente il numero di persone a cui è stata inviata la tua email, quanti l'hanno effettivamente aperta, quali pulsanti o collegamenti hanno cliccato, quanto tempo hanno trascorso a guardare il messaggio e tanto altro!

Tutti questi dati, nel tempo, ti consentiranno di identificare le tendenze a cui sono orientati i tuoi clienti e di stabilire una strategia che ti aiuterà a garantire che le tue campagne di email marketing diventino sempre più efficaci nel tempo.

Se stai cercando di capire come l'invio massivo di email ai tuoi clienti non risulti spam o stai iniziando con l'email marketing di massa e vuoi assicurarti di avere le idee chiari e conoscere le basi, ecco i punti che dovrai seguire per avere successo!

Invio massivo di email: come fare email marketing con successo

Come puoi assicurarti di massimizzare il potenziale delle tue campagne? Come fai a sapere che il tuo pubblico riceve le tue email, le legge e alla fine diventa cliente?
Ecco qualche suggerimento per fare email marketing con successo.

Pianifica in modo strategico le tue email


Il principale errore nell'invio massivo di email è di non considerare l'ora o il giorno della settimana  in cui viene inviata la mail o quali eventi nazionali o locali si verificano quando si procede con l'invio.

Prima di inviare qualsiasi email di massa, pensa alla tua attività. Se hai un negozio e sai che il giorno di maggiore afflusso è il sabato, l'invio di un coupon all'inizio di sabato mattina ha un impatto reale.
Sii strategico, pianifica il momento perfetto per inviare le tue campagne.

Cura il design

Un buon design è fondamentale per il successo a lungo termine, anche se "buon design" potrebbe non significare ciò che pensate significhi.

Non è tanto quanto sembra carina qualcosa, ma piuttosto come funziona bene qualcosa. È facile da leggere? È visivamente accattivante? Suscita emozioni?

Da un punto di vista strategico, hai un arco di tempo estremamente limitato per catturare l'attenzione di qualcuno. Se la tua email richiede a chi legge di saltare troppi passaggi per ottenere ciò che stai cercando di dire (carica troppo lentamente, richiede loro di fare clic su un link per visualizzare le immagini, viene contrassegnato per spam, ecc.), probabilmente non verrà letta fino in fondo.

Adotta una mentalità minimalista nei tuoi progetti di email di massa e vedrai aumentare i tuoi tassi di successo.

Fissa un obiettivo

Con l'intento di semplificare, potresti anche fissare il tuo obiettivo. Non cercare di ottenere tanti risultati diversi con una singola e-mail di massa che invii. Devi avere un unico scopo e perseguire soltanto quello.

Se tenti di ottenere 5 risultati diversi dall'invio della tua email, probabilmente finirai per ottenere l'esito opposto ossia che nessuno la leggerà!

Concentrati sul contenuto

Il contenuto buono e di qualità è il primo fattore che aggiunge valore a un sito web, e lo stesso vale per le e-mail di massa.

Inviare tagliandi e coupon non è l'unico modo per creare valore per i tuoi lettori. È possibile inviare loro suggerimenti utili o consigli relativi al proprio settore. Puoi fargli sapere di nuovi prodotti e servizi, la cosa importante è concentrarsi sulla creazione di contenuti buoni, unici, pertinenti e utili.

Quindi non far perdere tempo ai tuoi utenti, offri loro una ragione per darti la loro attenzione.

Invia email brevi

Ricorda: anche se i tuoi contenuti sono davvero fantastici, c'è una buona probabilità che le persona che leggono sia già occupate a fare qualcos'altro. Potrebbero anche essere sinceramente interessati a ciò che hai da dire, ma se non hanno tempo in quel momento per leggerlo probabilmente lo archivieranno per una lettura successiva, e alla fine non si dimenticheranno di farlo.

Quindi qualunque cosa tu abbia da dire sii il più conciso possibile. Pochissime persone che apriranno la tua email e vedranno un piccolo romanzo si impegneranno a leggerlo subito dopo! Quindi sii rispettoso del tempo dei tuoi lettori e mantieni i tuoi messaggi brevi e pertinenti.

Invita all'azione

Per rendere efficace l'invio massivo di email è necessario aggiungere chiamate all'azione. Un invito all'azione è qualcosa che incoraggia i tuoi abbonati a intraprendere l'azione che desideri, ad esempio effettuare un acquisto o iscriversi a un webinar.

Un invito all'azione può essere "Clicca per iscriverti" o un pulsante con "Acquista ora". È una buona idea includere il tuo invito all'azione più di una volta nel tuo messaggio email di massa, per attirare l'attenzione su di esso.

Utilizza gli autorisponditori

Se è vero che l'email è uno dei modi migliori per rimanere in contatto con i clienti è altrettanto vero che uno uno dei migliori strumenti per farlo è attraverso un autorisponditore, che ti consente di raccogliere indirizzi e-mail, metterli in liste e inviare messaggi predeterminati.

Con un autorisponditore è possibile aggiungere manualmente gli indirizzi e-mail a un elenco o utilizzare i moduli Web per farlo automaticamente, così da trasformare le persone interessate ai tuoi prodotti o servizi in liste di potenziali clienti.

Scegli con cura il software

Se l'email marketing è uno strumento fondamentale per il successo delle aziende ciò è dovuto anche (e soprattutto) al valore del software dedicato per l'invio massivo di email.

Tra i migliorisoftware per l'invio massivo di emails troviamo Mdirector, Digitaleo, Mailpro, Mailchimp, Sendblaster, Constant Contact. Dalla scelta dello strumento dipenderà anche l'esito delle tue campagne di email marketing.

Come fare soldi per Minorenni

By
È normalissimo volere riuscire a fare soldi anche se si è minorenni. Dipendere sempre dai propri genitori non è il massimo della vita e se c'è un modo semplice per guadagnare può essere la nostra opportunità. Per guadagnare bisogna fare una sola cosa: vendere.

La vecchia cultura di vendita ha sempre sostenuto che "venditori si nasce", probabilmente esaltando un'ereditarietà cromosomica che sembra soddisfare certi requisiti personali, statisticamente vincenti nell'attività di vendita.

In realtà ciò non è vero, anche se alcune caratteristiche personali e certe capacità innate rendono più rapido il processo di crescita del venditore. Cerchiamo di analizzare quali sono le capacità e conoscenze da sviluppare per svolgere con successo un'attività di vendita.

Dobbiamo ritenere che un professionista competente sia preparato tecnicamente e conosca il settore in cui opera, pensiamo che debba saper comunicare in modo efficace, che sia un abile pianificatore e si sappia organizzare, che abbia forti capacità interpersonali, in particolare un buon impatto e infine che sia abile nell'applicare le tecniche di vendita. Certo, non abbiamo elencato tutto il corredo di skills (capacità) che un venditore deve possedere, ma abbiamo sottolineato quelle che risultano essenziali per la sua formazione.

Conoscenza tecnica del settore in cui si opera

Il grande venditore è un consulente, non necessariamente un tecnico o uno specialista del prodotto, è una persona in grado di dialogare e rispondere ai quesiti del cliente con adeguata competenza. Ciò significa che un venditore di auto non deve essere un meccanico né un ingegnere, ma una persona che conosce tutti i plus dell'automobile che vuole vendere e che li sa razionalizzare.

Non deve sostenere solo che un'auto consuma poco, ma spiegare, se necessario, il perché di tale prerogativa. Deve, ancora, conoscere i diretti concorrenti (auto e aziende) per poter fare confronti, se il cliente lo desidera, oppure per rispondere alle sue obiezioni. Deve conoscere il mercato in cui opera, le condizioni di vendita praticate dalla propria azienda e dai concorrenti e così via.




Tutto questo ci porta a definire quel venditore competente, dargli più credito, fargli domande, ascoltarlo. Considerarlo, in sintesi, "il nostro consulente". La competenza è un tassello importantissimo nella costruzione della credibilità di vendita; tanto più importante quanto più sofisticato è il contenuto tecnologico del prodotto in discussione.

È evidente che vendere computer richiede una preparazione diversa rispetto alla vendita di utensili per la casa, e la vendita di pacemaker è diversa da quella di scatole di pomodori pelati. Una volta affermata l'importanza del venditore competente dobbiamo mettere in guardia il lettore dall'eccesso di competenza, o meglio dal rischio del tecnico-venditore.

Un direttore vendite di un'industria chimica, quando doveva assumere dei venditori, faceva osservare che uno dei rischi dei laureati in chimica era che fossero molto più motivati "dal radicale metilico in posizione 17" che non dal saper chiudere una vendita. In fondo ognuno di noi gioca le sue carte vincenti e, se scopre di essere molto ferrato tecnicamente, tenderà—forse inconsapevolmente — a fare sfoggio di tale conoscenza. 

La spiegazione è molto semplice: nel momento in cui "so di sapere" mi posso automotivare, sfogando le mie qualità. Da qui può nascere un problema comunicativo nella vendita che abbiamo definito "eccesso di sapienza". Per concludere: nessuna condanna per il venditore di profonda preparazione tecnica, purché sia consapevole del rischio comunicativo a cui va incontro e voglia privilegiare la capacità comunicativa alla esibizione culturale. In pratica, purché si comporti più da venditore che da tecnico.

Tecniche di vendita

Se bastassero le conoscenze tecnico-scientifiche per convincere gli altri, il mondo della vendita sarebbe costituito esclusivamente da tecnici ed esperti di prodotto. In realtà le informazioni sul prodotto sono solo i mattoni del nostro edificio. Non possiamo costruire delle mura semplicemente sovrapponendo un mattone all'altro; dobbiamo cementarli.

Il cemento, come abbiamo visto nelle pagine precedenti, è costituito dalle tecniche di vendita: dall'abilità del venditore a stimolare interesse nell'approccio iniziale, dal saper scoprire con domande aperte e intelligenti le rea¬li esigenze (motivazioni) del cliente, dal saper gestire le obiezioni più difficili, dal saper chiudere una visita ottenendo spontaneamente un ordine.




Questo libro è imperniato sulle tecniche di vendita, corredate dalle altre capacità (skills) di base necessarie a uno sviluppo completo del venditore, e tra queste: la comunicazione, le capacità interpersonali e la pianificazione.

Capacità di comunicazione

Poche attività lavorative richiedono un'elevata abilità comunicativa come la vendita. Per persuadere gli altri dobbiamo non so¬lo farci capire ma sviluppare una forte abilità di ascolto. Dobbiamo non solo saperci esprimere bene ma saper dialogare, saper dare enfasi a ciò che stiamo dicendo, giocando coi toni di voce, con la gestualità, con il contatto d'occhi.

Dobbiamo non solo parlare ma verificare costantemente di essere ascoltati. Dobbiamo, in una parolai comunicare efficacemente. Riteniamo la comunicazione talmente importante nel processo di vendita che abbiamo dedicato un intero capitolo a una disamina dei suoi postulati fondamentali.

Capacità di pianificazione e organizzazione

Questa abilità può essere definita un denominatore comune di tutte le attività di lavoro, ma riveste una particolare importanza nell'attività di vendita. Vedremo come una buona capacità di pianificazione e organizzazione si rifletta direttamente sulla produttività del lavoro. Raramente ci troviamo di fronte a organizzazioni aziendali con impostazione rigida, che impongono visite capillari all'universo dei clienti presenti in un certo territorio.

Ne deriva che il venditore è normalmente chiamato a una selezione del proprio portafoglio clienti. In questa situazione il venditore deve pianificare il suo lavoro cercando di posizionarsi sui clienti a più elevato potenziale (curva 20-80) dedicando loro il massimo delle risorse disponibili (tempo).

Il venditore di successo deve anche saper pianificare ogni singola visita alla clientela, resistendo alla tentazione di sviluppare interviste estemporanee o di recitare un copione di vendita standard, adattabile a tutti i clienti. Per personalizzare le visite al cliente è necessario che vi sia una buona organizzazione delle informazioni in appositi schedari. Deve infine saper pianificare la sua giornata (time management), definendo gli obiettivi principali e stabilendo le priorità.

Capacità interpersonali

L'abilità interpersonale di un venditore è una delle caratteristiche vincenti nella costruzione di un rapporto positivo con la clientela. Per capacità relazionale intendiamo l'abilità del venditore a saper mettere a proprio agio tutti gli interlocutori, anche quelli osti¬ci, instaurando con loro un dialogo produttivo finalizzato alla persuasione.

Si ritiene, superficialmente, che queste doti siano innate; in realtà ci sono evidenti predisposizioni nel saper mettere gli altri a proprio agio, ma esse possono essere sviluppate e migliorate. L'uomo di vendita, nella sua formazione, sviluppa parallelamente anche le sue capacità interpersonali.

Le tecniche di vendita favoriscono questa metamorfosi: basti pensare alla gestione obiezioni, oppure alla costruzione della credibilità, tutte tecniche che in ultima analisi rendono più morbido e positivo il rapporto con gli altri.



Caratteristiche personali del venditore

Abbiamo volutamente distinto le capacità che un venditore deve possedere per operare con successo. Quindi che tu sia minorenne o meno, se vuoi fare soldi,  devi fare leva sulle tue caratteristiche personali.

Le capacità (es. la comunicazione) sono sviluppabili attraverso processi che facilitano il cambiamento comportamentale verso modelli più efficaci e produttivi. Viceversa le caratteristiche personali o attitudini, pur evolvendosi nel tempo, non godono di questa flessibilità. Una persona con difficoltà di comunicazione può migliorarsi in termini relativamente brevi, se però è introversa o timida o emotiva quali meccanismi di sviluppo potranno essere attivati per rimuovere questi ostacoli? 

La conoscenza tecnica, la comunicazione, la pianificazione, l'organizzazione, le tecniche di vendita e le tecniche interpersonali possono essere stimolate con idonei strumenti razionali, che partono dall'autoconsapevolezza (ad esempio: "Devo migliorare le mie capacità di ascolto focalizzandomi sul messaggio del mio interlocutore") fino ad arrivare alla pratica del comportamento che si vuole correggere. Viceversa le attitudini sono più legate al nostro mondo emotivo e sono più difficili da cambiare, da modificare. Ne deriva che certe attitudini personali devono essere ben valutate in fase di assunzione per facilitare la migliore integrazione nel ruolo.

Ogni azienda dovrebbe avere ben chiare queste attitudini, quale risultato di un atteso adattamento dell'uomo di vendita alla situazione ambientale specifica. Tale situazione ambientale è data dalla triade qui sotto schematizzata.




Così in un mercato particolarmente ostico, difficilmente penetrabile, si potrebbe evidenziare la necessità di un venditore dotato di aggressività, di determinazione. Se il profilo ideale identificasse una specie di "Rambo della vendita", sarebbe difficilmente ipotizzabile l'adattamento a tale situazione di una personalità che fonda i suoi tratti vincenti sulla pacata riflessione.