Guadagna quanto la Coca-Cola

By
Advertisement
Mi piace raccontarvi una storia, molto interessante e “formativa”. Siamo nel 1886 in Georgia, America. Un paese conservatore e razzista, la Georgia di fine Ottocento. Qui viveva John Pemberton, un farmacista molto in vista ad Atlanta.

Questo signore, dalla barba lunga e dalla mente aperta al nuovo, decise di tuffarsi nel settore che più gli si confaceva: quello della creazione dei farmaci artigianali. Un campo in espansione e molto in voga in quel periodo.

Un uomo di grande ingegno Permberton, uno sperimentatore che nel 1886 aveva già all’attivo una serie di farmaci, personalmente creati da lui, che avevano l’ambizione di rispondere a vari problemi.

Aveva creato una medicina per il sangue che lui chiamò “Estratto di Styllinger” e poi un’ altra a cui aveva dato il nome esotico di “Gingerine”. Un farmacista indefesso, che lavorava alacremente per dar vita a nuove scoperte, formò anche una società, per vendere i propri prodotti.
Creò uno sciroppo per la tosse “Globo di fiore”, una tintura per capelli e delle pillole che pubblicizzò come un ottimo rimedio per il fegato “Triplex”.


Questo sciroppo per la tosse, veniva preparato nel giardino di casa Pemberton a n° 107 di Marietta Street, Atlanta. Quella volta decise di usare una caldaia in ottone e di mescolare un po’ di acqua allo sciroppo. Lo portò al drugstore del paese: più che uno sciroppo sembrò subito una bibita buona e rinfrescante.

L’ 8 Maggio 1886 fu venduto per 5 nichel il primo bicchiere di Coca- cola. Da allora il successo non ha mai conosciuto una tregua. L’ azienda ha conosciuto un successo sempre crescente, facendo della Coca - cola un’ icona del nostro tempo. Una bibita i cui ingredienti e le quantità sono ancora segrete. Dunque?

Questa è una storia di successo, e di grandi guadagni. Una storia che ha inizio grazie all’intraprendenza di un giovane farmacista cocciuto, che ha avuto un’ idea semplice ma nello stesso tempo geniale.

Questa parabola, può essere d’esempio per quanti non credono che il primo e più importante ingrediente per guadagnare on line sono le idee giuste. Senza un piccolo progetto non si va vanti. Un progetto nasce dalla capacità di carpire le giuste idee e saperle mettere in pratica.

Pemberton che voleva creare un medicinale, si rese conto che la sua creazione era buona soprattutto come bibita e la propose non solo alle farmacie, ma ai bar. Il prodotto ebbe una diffusine mondiale. Dunque per guadagnare ci vogliono le idee giuste, nel momento giusto: ecco per te un e-book illuminante su come guadagnare con le idee vincenti.