Come scrivere una pagina di vendita persuasiva

By
Advertisement
L'ebook è uno degli strumenti più potenti per poter fare soldi in modo automatico. Infatti una volta che l'hai scritto, attendi piano piano che questo inizia ad essere venduto, così inizi a ricevere a poco a poco la giusta ricompensa per il duro lavoro che hai svolto per stenderlo.

Tuttavia, scommetto che sai bene, che purtroppo il contenuto non è tutto, ma è solo una parte di tutto ciò che ti aspetta. Infatti, prima di poter mettere in vendita il tuo prodotto, per quanto sia pieno zeppo di consigli e segreti preziosi, devi badare anche al fattore estetico che è tanto importante quanto quello intrinseco del prodotto.

Anzi, non potendo gli utenti vedere cosa c'è all'interno del tuo ebook, scelgono il tuo ebook praticamente per la copertina, in pratica dalla grafica. Se è fatta bene, gli utenti saranno più attratti, se è fatta male invece gli utenti saranno più restii a procedere con l'acquisto.

Infatti, per fare una buona cover spesso ci si rivolge a professionisti del settore in grado di fare una cover bella e che attragga ai lettori, oppure puoi risparmiare cercando comunque di ottenere comunque un risultato abbastanza professionale con il creatore di copertine.

Una volta creata una buona copertina per il tuo ebook, i passaggi da fare non sono ancora finiti. Ricapitolando abbiamo:



  • Ebook con contenuto
  • Ebook confezionato (copertina)
Cosa ci manca? La lettera di vendita! Cos'è questa? Non è altro che un sito web (infatti ha un dominio proprio tutto suo) solo che all'interno c'è solo la presentazione del proprio ebook. Solitamente questi siti web vengono creati a forma di Blog, ma questo blog non ha nè pagine nè colonne laterali, ha solo una colonna, estesa per il verticale, con un solo articolo. Ovviamente si utilizza questa forma perchè è stato sperimentato e testato che tramite questa formazione, si riesce ad aumentare la possibilità di vendita al lettore.

Ma perchè serve una pagina di vendita? Semplice! Perchè altrimenti dove lo venderesti il tuo ebook? Su un articolo sul blog? Questo ha due svantaggi:

  • L'ebook passerebbe inosservato
  • La pagina non sarebbe ben posizionata
Nel primo punto "l'ebook passerebbe inosservato" intendo dire che, chi ti segue tutti i giorni legge l'articolo con la presentazione del tuo ebook, ma chi ti inizia a seguire dopo che hai scritto l'articolo sul tuo ebook e non ti conosce? Non sa come lavori, non si fida di te, e se pubblicizzi il tuo ebook solo su un articolo, non credo che riuscirai a convincerlo. Lo scopo di queste lettere di vendita è quello di riuscire a convincere il lettore.

Se invece hai un sito col dominio tutto suo, puoi innanzi tutto linkare il sito e farlo inserire nei "siti amici" su altri blog facendo acquistare valore al tuo mini-sito e farlo aumentare di posizione su Google.

Nel secondo punto "la pagina non sarebbe ben posizionata" intendo dire che se apri un sito col nome "Ciao come stai?" al posto di scrivere un articolo col nome "Ciao come stai?" il risultato in termini di posizionamento cambia radicalmente. Ovviamente Google da prima più importanza ai siti che contengono quella data ricerca nel titolo del sito e nel nome dominio, poi seguono i titoli degli articoli, poi i tag e poi tutto il resto

Perciò creare una lettera di vendita (o mini-sito) è assolutamente conveniente, sia per questioni di posizionamento, sia per questioni di aumento delle probabilità di vendita. 

Tuttavia non possiamo improvvisare la scrittura di una lettera di vendita. Questa lettera deve essere persuasiva, deve incollare il lettore allo schermo. E per farlo ci sono alcuni trucchi, alcune frasi, alcuni cose che devi dire che ti faranno acquistare punti e fiducia da parte dei lettori, tanto da spingerli a farli comprare. 

Una pagine di vendita fatta bene riesce anche a procurare una vendita ogni 80 visite. Immaginati di fare 320 visite in un giorno, sarebbero 4 vendite, e se ogni ebook costa 40 euro, sarebbero 160 euro puliti al giorno che riesci ad intascare. 

Una cattiva pagina di vendita invece riesce a procurare una vendita ogni 200/500 visite il che è molto penalizzante se pensiamo al guadagno che possiamo fare con un a vendita ogni 80 visite. Tutto si basa su quello scrivi all'interno di questa pagina. Per conoscere i trucchi e saperne di più, dai una lettura qui.

krikko