Scegli La Strada Giusta: Diventa Ricco!

By
Advertisement
Ma quanto tempo pensi di avere ancora, per fare ciò che desideri? E’ strano constatare come la clessidra della nostra vita scorra molto prima di quanto possiamo pensare e come sia fondamentale essere sempre al passo con i tempi. 

Ci hai mai pensato? Magari solo pochi anni fa ti domandavi cosa volevi fare da grande. Adesso ti ritrovi adulto e senza una strada ben definita da percorrere. E’ proprio così: lo hanno detto gli artisti e i poeti; gli scienziati e i letterati. E’ proprio così il tempo non ti aspetta, sei tu che devo aggredirlo, morderlo, affrontarlo consumarlo e viverlo. Una vita pienamente vissuta è tale quando si sente di aver speso bene il proprio tempo. Di non aver lasciato una briciola dei propri secondi senza metterli a frutto.

Quanto tempo pensi di avere ancora per realizzare i tuoi sogni? Tutti, anche tu, hanno un desiderio nascosto, un progetto, un obiettivo. E iltuo? Unasplendida canzone dei Doors recitacosì: This is the end, beautiful friend, This is the end, my only friend, the end, of our elaborate plans, the end. Cosa voglio dire?


Che ognuno di noi ha il diritto e dovere di vivere pienamente la propria vita, di realizzare i propri sogni, di giungere a vedere soddisfatti i propri obiettivi. Jim Morrison è uno che di questa filosofia di vita ne ha fatto un’arte. Nel bene e nel male è stato sempre pienamente sé stesso lasciando un patrimonio poetico-culturale senza precedenti.

Un “pensatore” che riteneva ogni secondo della propria esistenza prezioso. Una vita pienamente vissuta quella del Re Lucertola, che ha speso ogni attimo della propria vita per vivere fino in fondo ogni emozione. Sai perché il gruppo si chiama Doors? Si ispirarono a William Blake, ad un verso di una splendida poesia che recitava: “Se le porte della percezione fossero purificate, tutte le cose apparirebbero agli uomini come sono veramente: infinite”. 

Le tue porte della percezione come sono? Sono inquinate dai tuoi fallimenti, dai continui insuccessi, dalla paura di aver sprecato il tuo tempo? Qual è il tuo modo di percepire la realtà? Hai avuto troppe volte delusioni per sentirti in grado di far fruttare il tuo tempo? La canzone The End ci invita proprio a capire come la fine arrivi presto per gli esseri umani e come noi dobbiamo arrivare a quel momento con la consapevolezza di aver veramente e pienamente vissuto.

Per questo è importante lottare, ma lottare per cosa? Per raggiungere i tuoi obiettivi. Quelli più inconfessabili perché troppo grandi. Quelli utopici, quelli che sembrano solo un sogno. E’ proprio quella parte di te, la più vera a renderti pienamente vivo. 

Ogni gradino della scala verso il tuo più profondo desiderio è un passo che muovi verso la tua completa felicità. Perché lottare? Perché lo devi a te stesso. Perché non arrendersi? Per rispetto a te stesso. E allora prima che tutto possa sembrarti vano e senza alcun senso è il momento di aggredire il tuo tempo, di riprendere in mano le redini della tua vita.

Come? Purifica le porte della percezione, apriti al nuovo. Previlegia le esperienze positive e fidati del tuo istinto; tira fuori tutta la grinta che hai e sarai premiato. Ma come? Viviamo tempi duri lo so benissimo. 

Anche per me a volte è difficile credere che ciò che desidero potrò un giorno vederlo realizzato: ognuno ha un proprio posto segreto in cui racchiude la parte più vera di sé. Il lavoro, il successo, la realizzazione: sono cose che si legano l’una all’altra. Gli uomini di successo, sono quasi sempre realizzati e quasi sempre ricchi e felici.

Ecco questa ti sembra una vera utopia: una di quelle cose assolutamente irrealizzabili. Perché dovrebbe succedere proprio a te? A te che di errori magari ne hai fatti tanti. A te che non ti è mai andato bene nulla nella vita.

 Perché proprio tu??

Allora io ti dico prova a capovolgere le cose: perché non tu? Perché ti togli la possibilità di cambiare le cose nella tua vita? Perché non pensi che tutto è veloce? Apri le porte della percezione, purifica il tuo modo di vedere la realtà. Elimina le paure e i cattivi ricordi legati ai tuoi fallimenti del passato. E’ giunto il momento di fare un passo concreto. E’ il momento di fare le cose sul serio: come? Apri questa porta: clicca qui

Antonella