Ricchi con Internet: Ecco Come

By
Advertisement
In periodo come quello che stiamo vivendo, dove ormai i nostri stipendi diventano sempre più miseri, dobbiamo inventarci qualcosa per ottenere guadagni extra. 

Ma cosa? Ad esempio, potresti rendere remunerativo il tuo tempo libero, quello che passi a smanettare su internet. No, non ti sto dicendo di alzarti dalla sedia del computer e uscire fuori a cercarti un lavoro part-time, ti sto dicendo invece che puoi ottenere guadagni extra proprio grazie alla Rete.

Guadagnare con internet per noi italiani è uno specchietto per le allodole, poiché i siti che troviamo spesso si rivelano bufale, ma in paesi come gli Stati Uniti e l’Inghilterra è un qualcosa di assolutamente normale. E anche io ti darò qualche dritta su come riuscire a racimolare qualcosa sul web.


Partiamo per gradi. Ad esempio, sapevi che esistono siti internet che pagano per conoscere la tua opinione? Ti consiglio di visitare il sito web www.global testmarket.com, è uno dei pochi prodotti su internet che ti paga con denaro vero per le tue opinioni. Il procedimento è semplice: ti iscrivi, compili una serie di “sondaggi interni”, che servono a classificarti come tipo di utente, e poi Global Test Market ti segnala sondaggi adatti al tuo profilo. 

Al raggiungimento di 1000 punti, si viene pagati con un assegno di circa 40 dollari. Calcolando che ogni sondaggio vale un 35/40 punti, ci si metterà un po’ a raggiungere la soglia, ma calcolando che è un attività che fai a tempo perso, è tutto grasso che cola.

Esistono anche altri siti come Mondo Opinione o Nextplora che offrono sondaggi, solo che lì il pagamento non è in moneta, ma in sconti o buoni acquisto. Che, a chi fosse interessato, possono pure andare bene.
Se invece vuoi qualcosa di decisamente piu consistente, ti consiglio di memorizzare e ricercare nei motori di ricerca due frasi chiave: “paid to read” e “paid to click”.

In pratica, con i siti che prevedono il paid to read, riesci a ottenere guadagni semplicemente leggendo le mail che questi siti ti mandano. Ti inviano mail con dei link che deve tenere aperti per determinati secondi, in modo da dimostrare che hai davvero letto il contenuto.

Il paid to click invece è decisamente più rapido, si viene pagati in base alla quantità di click che farai su i banner pubblicitari che man mano ti verranno proposti.

Non ti illudere, ogni click o ogni lettura ti frutterà solo pochi cents, quindi ne avrai di tempo da far passare prima di vedere guadagni consistenti. Ma vale sempre il discorso fatto prima, lo fai nel tuo tempo libero, quindi non ci perdi nulla a farlo.

Consideri quelle appena descritte briciole, e vuoi fare qualcosa di più? Non c’è problema, se vuoi fare le cose sul serio i mezzi ci sono. Se sei un webmaster, o anche un semplice fruitore della rete, che ritiene di poter creare dei propri contenuti da immettere in rete ( un sito internet tuo o un blog, per intenderci), puoi guadagnare con Adsense

Se non sai cos’è, te lo dico.

Adsense è un servizi di Google che ti permette di guadagnare inserendo nel tuo sito o blog dei banner pubblicitari di altri utenti. In questo modo, ti verrà corrisposto del denaro per ogni click che i banner del tuo sito riceveranno. La conseguenza logica sarà evidente: piu il tuo sito ottiene visite e successo, più i guadagni saranno vertiginosi.

Fermati un attimo. Aspetta, leggo nei tuoi occhi poco entusiasmo. Come dici? Non hai la più pallida idea di come realizzare un blog, e se anche ci riuscissi, non sapresti comunque cosa pubblicarci dentro? Tranquillo, nessun problema. Non è detto che solo con la realizzazione di un sito o un blog puoi ottenere guadagni importanti. Ti faccio una domanda. 

Con il tuo telefonino cellulare puoi realizzare filmati? Si? E allora hai tutto. Potrai ottenere facili guadagni semplicemente realizzando filmati amatoriali. Come? La risposta è univoca: YouTube.

Ci hai fatto caso che ultimamente, per qualsiasi video tu debba vedere su Youtube, devi attendere qualche secondo, perché è preceduto da un video pubblicitario? Bene, quel video che oggi tanto ti annoia è la tua fonte di guadagno. Chiunque può registrarsi su YouTube e caricare i propri video. Se si riesce ad avere la possibilità di ottenere uno spot sul proprio video, pensa solo ai milioni di utenti che ogni giorno passano sul “tubo”. E pensa in termini di guadagni questo cosa significa. Te lo dico io, soldi a palate. Stai calmo, adesso, però. Come ogni cosa che produce denaro importante, non è facile da realizzare. Almeno non da solo. 

Se davvero vuoi iniziare a guadagnare con YouTube da subito, ti consiglio l’acquisto di una guida on line sul tema. Perché storci il naso? Pensi sia la solita bufala? Sei libero di crederci o meno, ma ti invito a fare un ragionamento. Se è vero che nel web esistono persone che truffano, non è detto che lo facciano tutti, non credi? E ancora, secondo te, se c’è qualcuno che è disposto a donarti una “ricetta per la ricchezza”, credi te le la darebbe gratis? Tu lo faresti? Non credo proprio! 

Ora spetta a te la scelta: continuare in una vita fatta di alti e bassi, dove raggiungere la fine del mese e l’impresa eroica più grande che tu possa fare, oppure puoi investire tempo e volontà e acquistare la guida che ti permette di fare guadagni con YuoTube. Io dico che ti conviene!

Krikko