Il formato migliore per i video su Youtube

By
Advertisement


Youtube offre la possibilità di caricare video in moltissimi formati. A differenza di molte altre piattaforme, Youtube è in grado di ricevere dati anche da formati piuttosto sconosciuti. 

Il problema però è che qualsiasi formato tu presenti il video da caricare, Youtube lo convertirà in un formato adatto alla sua piattaforma, perdendo inevitabilmente qualità.

Un filmato, un video caricato su Youtube, non avrà mai la qualità del video originale. L'unico modo per oltrepassare questo scoglio è quello di settare, attraverso l'icona dell'ingranaggio, la qualità del video, ovvero:

  • 240p
  • 360p
  • 480p
  • 720p
  • 1080p
E ultimamente Youtube supporta anche formati molti più grandi e importanti come il 4K.

Un'altro problema frequente spesso è: come lo esporto il video?

Non è dunque tanto il formato con cui nasce il video, ma tanto il formato in cui andrà trasformato dopo la fase di Editing. Quasi tutti i video, anche i più semplici, necessitano di editing. Perciò quello a cui devi fare molta attenzione è in che modo andrai ad esportare il video.

Ci sono molti formati buoni che ti permettono di non perdere qualità. Fra tutti, il più consigliato è quello in FLV, qui puoi trovare maggiori informazioni su questo tipo di formato.

Inoltre, il formato FLV ti consente di caricare il video al massimo formato, e quindi di poterlo riprodurre attraverso Youtube anche a 1080p.

Migliorare la qualità del video

Una tecnica base per migliorare la qualità di un video è quella di inserire dei filtri. Che tu utilizzi Pinnacle Studio piuttosto che Adobe Premiere, potrai inserire dei filtri attraverso dei Plugin di default o aggiuntivi. Questi filtri renderanno il tuo video professionale anche se è stato registrato da un cellulare. Sembra incredibile ma la differenza di un video con e senza filtro è abissale.

Se non dovessi avere alcun tipo di filtro a disposizione allora potrai giocare sui colori. 

Guarda un grande film di Hollywood. Osservalo. Ora ti faccio questa domanda: che cosa noti? Risposta: che c'è una prevalenza di blu.

Prova a cambiare i colori del tuo video attraversi gli effetti di base che ti portano il colore verso il Blu. Su Adobe Premiere questa funzione si chiama "correttore colore a tre vie". Impostando il colore principale attorno al Blu, noterai un effetto incredibile sul tuo video.

Riprodurre il video in HD

Esiste un plugin per Google Chrome che ti permette di riprodurre in automatico in HD tutti i video di Youtube senza stare ogni volta a selezione l'ingranaggio e cambiare la qualità del video. Ovviamente ti consiglio di installare questo componente aggiuntivo solo se sei dotato di una buona connessione.

Il Plugin si chiama: Auto HD for Youtube.

Se la tua connessione non regge l'HD, allora vedere i video diverrà una tortura per te. Il video deve caricarsi in fretta e non fermarsi ogni pochi secondi. Meglio un video fluido di scarsa qualità, che un video in HD che si ferma ogni 3 secondi.

Altri suggerimenti

Grazie alla mia esperienza di Blogger e Youtuber dal 2009, posso solo dirti che fare un buon video significa principalmente:

  • avere una qualità media (anche HD 720p)
  • creare video utili
  • e che siano anche divertenti
Mettici energia mentre giri il tuo video e ricordati che il video rimarrà lì per sempre! Dovrai riuscire a catturare l'attenzione di ogni singolo visitatore.

Non mi resta che augurarti buoni video e... ricordati il formato FLV e cerca di evitare come la peste il H.264!!

Krikko