Migliori modi per gestire le obiezioni dei clienti

By
Advertisement
Una delle grandi capacità di un imprenditore è quella di sapere ascoltare. Quanti di noi sanno davvero ascoltare? Mentre una persona parla iniziamo a formare dei giudizi o ci prepariamo per rispondere. Abbiamo subito tutti il venditore con l'obiezione pronta e la frustrante sensazione che sia lì solo per vendere, o l'operatore del call center che recita il suo canovaccio senza nemmeno prendere fiato. 

Saper ascoltare la realtà e le persone attorno a noi è fondamentale per avere dei riscontri importanti nella nostra vita personale e professionale. Ecco 4 strategie per imparare a farlo.

1. Ascolta a livello globale

Dimentica le obiezioni. Ascolta quello che ti sta dicendo il cliente. Anche se la sua obiezione sul tuo prodotto è assurda per te, ricordati che il risultato è che lui non comprerà il tuo prodotto o servizio e ne parlerà allo stesso modo con altri. Ascolta per vedere se devi migliorare la tua comunicazione oppure il tuo prodotto. Se tanti clienti ti dicono la stessa cosa significa che la percezione è reale.


2. Guarda i "segnali deboli"

Ascolta non solo le parole, guarda anche i segnali deboli, come l'espressione del viso, il "non detto",il gesticolare, la postura. Osserva la persona, dopo qualche tempo comincerai ad intuire molto di più di quello che esprime a voce. E' un modo per creare una relazione, che poi è la cosa più importante con le persone, clienti compresi.

3. Poni Domande

"Quale problema vuole risolvere nella sua azienda? Quale tipo di prodotto desidera più di tutti? Cosa vorrebbe chiedere alla nostra azienda?". esplora i desideri e le paura dei tuoi clienti. Sapranno che li stai ascoltando e avrai una miniera di informazioni che ti permetterà di costruire un rapporto duraturo e offrire veramente quello che cercano. Siamo nell'era della personalizzazione e delle relazioni.

4. Crea una relazione duratura

Ultima ma non meno importante. I migliori venditori sono quelli che danno fiducia, che non spingono prodotti che al cliente interessano poco e non sembrano sempre sotto pressione per vendere. Costruisci una relazione con i tuoi clienti, conoscili, fai domande, fatti aiutare con survey online, concorsi, domande e consigli. Chiedi ai tuoi clienti di criticarti, anche se sono contenti del prodotto. Ti regaleranno informazioni che non avrai mai con il "Wrestling dell'obiezione" e potrai offrire prodotti e servizi che toccano il cuore.