Content Marketing: Ecco come Guadagnare con il tuo Blog

By
Advertisement
Il tuo Blog è per te una vera e propria miniera d'oro. 

Il tempo e le energie che dedichi dietro al tuo progetto online è prezioso. Lo è perché è prezioso creare contenuti di qualità. Un blog realizzato con contenuti esclusivi è un blog che si fa notare da solo e che si vende da solo.

I tuoi lettori sono affamati di conoscenza e vogliono sapere il più possibile da un determinato argomento. Cerca di soddisfare la loro fame al meglio e loro ritorneranno come dei cagnolini fedeli al tuo blog perché hanno avuto un'esperienza positiva. 

I contenuti di valore ti permettono dunque di attrarre traffico e di creare una community. Una community, dunque un seguito di persone, ti permette di essere notato dalle aziende che sono pronte ad investire su di te e sui tuoi contenuti.

Guadagna proponendo i tuoi contenuti

Una volta che il tuo blog è ben avviato allora puoi iniziare a cercare sponsor per i tuoi contenuti. Si tratta di un'operazione laboriosa ma che può dare grandi risultati. 
Fai una ricerca delle aziende e dei siti web del tuo settore e chiedi a loro se sono interessati ad essere citati all'interno di un articolo del tuo Blog. 

Se ti stai chiedendo perché un'azienda dovrebbe pagarti per comparire in un articolo e non come sponsor in un banner in sidebar, la risposta è semplice. Lla pubblicità sotto forma di Banner è molto meno efficace rispetto a quella presente nel contenuto. Ecco dunque che è nata la Native Advertising, ovvero la pubblicità perfettamente calata nel contenuto.

Guadagna con le piattaforme di Content Marketing

Se non sei in grado di trovare investitori o semplicemente non hai voglia di metterti alla ricerca, allora esistono siti che faranno da tramite tra te e le aziende, un po' come fa il buon Google AdSense. Fra i migliori in Italia vi è Coobis.


Questa piattaforma, seria e professionale, ti permetterà di inserire i tuoi siti internet e canali social all'interno della directory di Coobis e da allora potrai ricevere proposte da aziende per la creazione di nuovi contenuti.

Contenuti sponsorizzati: problema di etica

Sono diversi i Blogger che rifiutano la creazione di contenuti sponsorizzati poiché ritengono che l'intera credibilità del Blog venga messa in serio rischio. 
Joe McCambley ha addirittura espresso queste parole in merito agli editori che pubblicano contenuti sponsorizzati: "State giocando con il contratto che avete con i vostri lettori".

Un po' troppo catastrofista come visione per i miei gusti. Io ritengo che pubblicare dei contenuti sponsorizzati non sia una presa in giro per chi ci legge, soprattutto se il contenuto pubblicato è in linea con il nostro Blog. E' ovvio che non pubblicherei nemmeno per €5.000 un post di ricette di cucina sul mio blog che parla di Internet Marketing. Un buon contenuto sponsorizzato deve essere della nostra nicchia e soprattutto deve essere realizzato da noi.

I lettori fedeli ti conoscono. Conoscono la tua scrittura e il tuo modo di comunicare. Permettere ad un'azienda di pubblicare un articolo redatto da un proprio copywriter è secondo me un grave errore, per quando l'articolo possa essere ben redatto. Dobbiamo esserci noi da filtro fra l'azienda e i nostri lettori. Non possiamo e non dobbiamo affittare un nostro spazio sul Blog. Ricordiamo sempre a monte il perché abbiamo iniziato a creare quel blog e perché ci impieghiamo molto del nostro tempo nel seguirlo.

Un po' di Affiliate Marketing

Se nessuno di queste soluzioni precedenti ti sembra buona, allora puoi provare con l'affiliate marketing. Di cosa si tratta? Si tratta di sponsorizzare un prodotto scelto da te e di ricavare una percentuale su ogni vendita di quel prodotto o servizio. Vieni dunque pagato per performance, un po' come accade alla maggior parte dei venditori di oggi.

Esistono tante piattaforme di affiliazione. Negli Stati Uniti la più utilizzata in assoluto è ClickBank. E' una piattaforma d'affiliazione che contiene centinaia di prodotto ai quali affiliarsi, delle nicchie più disparate e in diverse lingue (puoi trovare anche qualche prodotto in Italiano). Perché è considerato tra i migliori? Semplice: per la vastità di scelta e per l'alta percentuale che viene data all'affiliato. Ci sono prodotti che sono in grado di generarti fino al 75% dei guadagni del prezzo di vendita di quest'ultimo.

In pratica, tu affiliato, guadagni più di colui che ha realizzato il prodotto. Interessante vero? Molto, se non fosse che viene da chiedersi "per quale ragione il venditore farebbe guadagnare di più l'affiliato che sé stesso?" La risposta a questa domanda è quasi sempre questa: "perché il prodotto è scadente e il venditore lo ha realizzato in poco tempo e il suo unico intento è quello di guadagnare sulla quantità".

Per concludere

Per tirare un po' le somme da questo post possiamo dire che scrivere su di un blog è un lavoro a tutti gli effetti. Richiede tempo e creatività ed è giusto che, quando possibile, si possano riuscire ad avere delle entrate da esso.

C'è una linea sottile che divide il contenuto sponsorizzato dal native advertising. Il primo è un contenuto che può anche non essere i linea con i post che normalmente pubblichi. Il secondo invece è sì un contenuto sponsorizzato, ma si tratta comunque di qualcosa che tu avresti trattato anche gratuitamente sul tuo blog. In questo modo ci guadagni due volte: crei nuovi articoli per i tuoi lettori e guadagni dall'azienda che ti ha commissionato l'articolo.